News & Rumors: Moretti e il suo prossimo film

Ancora avvolto nel mistero riguardo la trama, il prossimo film di Moretti è in cantiere. Sono iniziati i casting che si stanno attualmente svolgendo in svariati licei romani: Moretti cerca la sua protagonista, una ragazza adolescente dai 14 ai 16 anni.

Cosa aspettarsi? Un ritorno alle origini in chiave moderna e attuale? La storia di un adolescente in crisi?  Tutto è ancora un segreto. Le riprese inizieranno la prossima estate.

The Most Beautiful Scenes: Aprile

Da “Aprile” by Nanni Moretti. Non è certo una scena epica, ma sono del parere che sia una scena etica, piuttosto. Col suo favoloso modo  di narrare, in cui è implicito un interessante montaggio, Moretti esordisce in una critica al cinema commericiale americano, dove si preoccupa anche del fatto che gli adolescenti restano influenzati e condizionati dal tali film “trash”;. Termina la scena e finisce la critica con una massima ironica eccellente leggendo l’oroscopo del segno di suo figlio che dice “Ariete: il loro motto? Averla sempre vinta”

The Most Beautiful Scenes: Io sono un autarchico

In The Most Beautiful Scenes questa settimana di nuovo Nanni Moretti in Io Sono Un Autarchico del 1976. Ci ritroviamo in una piccola cucina nella casa del protagonista Michele interpretato da Moretti. Un piccolo tavolo traballante e delle bottiglie vuote davanti a Michele, e dietro una tenda a fiori blu. Tutto è in coerenza con lui.

La sua vita ‘traballa’ per via di divergenze sentimentali e così anche la sua personalità, o meglio, la sua persona. Probabilmente si sente vuoto e perso, e in alcuni casi cerca disperatamente compagnia. Infatti eccolo in questa scena col suo amico Fabio trattenuto dai suoi vaghi discorsi. Altro aspetto interessante. Dalla critica ai critici per i loro consigli cinematografici alla politica e il cinema italiano impegnato: in questo punto si può notare come attraverso il montaggio spicca una sorta di provocazione (forse) quando Michele dice, “ma ritorniamo al cinema italiano impegnato” e la voce fuori campo dell’amico Fabio dice: “sei invidioso, dai”. Provocazione, critica, autocritica, semplice battuta?

The Most Beautiful Scenes: Palombella Rossa

Sicuramente una delle scene cult della carriera di Nanni Moretti. Nonostante il film sia ormai datato la clip che ne ho estrapolato resta attuale e lo resterà sempre, ma del resto un po’ come tutto l’argomento del film stesso.

Alcuni, credendo di essere intellettuali e alternativi, usano parole con cui costruiscono un linguaggio, abbastanza ridicole. Ma non è solo il fatto di quali parole si usano, ma come le si usano. Se mi dilungo rischio di fare un Post dal fine antrpologico. Comunque sia, Palombella Rossa è una pellicola da vedere e da non dimenticare.

Al via il Festival di Cannes 2012

Dal sito del Corriere della sera una piccola sintesi di inizio del Festival di Cannes che vede Nanni Moretti presidente di giuria.

Cosa aspettarsi da lui? Io personalmente lo stimo come regista e come attore, ma non tutti condividono la mia stessa ammirazione nei suoi riguardi.

Ad ogni modo, paice o no, credo che obbiettivamente sia un buon presidente di giuria capace e preparato. Staremo a vedere.