Oscars 2012: The Artist, Dujardin e Streep… i vincitori!

Le nostre predizioni si sono subito avverate! Ma di premiazioni scontate come gli Oscar di quest’anno non ce n’erano da un bel pò! Infatti come dalle nostre predizioni eccovi i vincitori degli Oscar 2012:

Miglior film:
The Artist

Miglior regista:
Michel Hazanavicius per The Artist

Miglior attore protagonista:
Jean Dujardin per The Artist

Miglior attrice protagonista:
Meryl Streep per The Iron Lady

Miglior attrice non protagonista:
Octavia Spencer per The Help

Miglior attore non protagonista:
Christopher Plummer per Beginners

Miglior sceneggiatura originale:
Woody Allen per Midnight in Paris

Miglior sceneggiatura non originale:
Alexander Payne, Nat Faxon e Jim Rash per Paradiso amaro

Miglior film d’animazione:
Rango

Miglior film straniero:
Una separazione (Iran)

Miglior fotografia:
Hugo Cabret

Miglior montaggio:
Millennium – Uomini che odiano le donne

Miglior scenografia:
Hugo Cabret

Migliori costumi:
The Artist

Miglior trucco:
The Iron Lady

Miglior colonna sonora originale:
Ludovic Bource per The Artist

Miglior canzone originale:
“Man or Muppet” di Bret McKenzie per I Muppet

Miglior montaggio sonoro:
Hugo Cabret

Miglior missaggio sonoro:
Hugo Cabret

Migliori effetti visivi:
Hugo Cabret

Miglior documentario:
Undefeated

Miglior cortometraggio documentario:
Saving Face

Miglior cortometraggio d’animazione:
The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore

Miglior cortometraggio:
The Shore

Quando vittorie del genere rispettano realmente il volere di tutto il pubblico, perché d’altronde anche se dell’ambiente cinematografico la giuria degli Academy è pur sempre una fetta di pubblico, allora sono bene accette. Estrema felicità per la vittoria di Meryl Streep, dopo anni, riesce a stringere in mano il suo terzo Oscar, e meritatissimo anche quello di Jean Dujardin che batte tutti i suoi avversari dati per papabili alla vittoria. Infine The Aritst, con tutta la sua straordinaria magia trionfa, come miglior film del 2011 su quasi tutti i fronti, questo è stato l’anno di The Aritst!

Annunci

Tra 2 Settimane al cinema: Tre film da non perdere

Eccoci al primo appuntamento bisettimanale con una rubrica che vi consiglia i titoli più interessanti che ci attendono in sala.

In Sala da oggi:
Questa settimana sono arrivati nelle sale, l’interessantissimo Millennium – Uomini che odiano le donne, rivisitato da David Fincher, l’atteso Hugo Cabret di Martin Scorsese, nominato come miglior film agli Oscar, un inedito Joseph Gordon-Levitt nello snobbato Hesher è stato qui, e per ultimo da segnalare il nuovo film de I Muppet!

I film che sicuramente vanno visti in questi giorni saranno Millennium di Fincher e Hugo Cabret, ma lo scopo di questa rubrica è piuttosto, illustravi quali sono le prossime uscite che non dovrete assolutamente perdere. Ecco i tre titoli scelti per le prossime due settimane:

Albert Nobbs

in sala dal 10/02/2012


Vuoi perché adoro Glenn Close, nominata all’Oscar per la sesta volta con questo ruolo, ma che di sicuro non vincerà neanche quest’anno. Vuoi perché le trasformazioni al cinema attirano, e qui Glenn è proprio straordinaria.

…E ora parliamo di Kevin

in sala dal 17/02/2012


Un film di grandi interpretazioni. Dal titolo originale “We need to talk about Kevin”, una Tilda Swinton straordinaria, ingiustamente snobbata dagli Oscar 2012, ed un altrettanto convincente John C. Reilly. Una storia torbida, con personaggi dark, cinici e… su l’orlo di una crisi di nervi! Impossibile resistere!

Paradiso Amaro

in sala dal 17/02/2012


Nominato agli Oscar nelle più importanti categorie, come miglior film e miglior attore protagonista. Perché tutti vogliamo vedere George Clooney in un’annunciata interpretazione del tutto convincente, che a me non convince, e l’Oscar non glie lo voglio dare! Però prima vedere e poi giudicare.

Speriamo di poter recensire questi tre film su questo blog, io vi consiglio di segnare comunque questi tre titoli. Ci vediamo tra due settimane! Stay tuned…