TrailerSpy: The Paperboy (2012)

Ne avevamo già parlato del ritorno di Lee Daniels nella nostra rubrica Dal Libro al Film, con la recensione del romanzo di Pete Dexter dal quale è tratto The Paperboy; reduce dal Festival di Cannes 2012, forse uno dei film più discussi del festival, accolto tra fischi e applausi. Il trailer rilasciato pochi giorni fa, che pubblicizza il debutto nelle sale americane il 4 Ottobre, arriverà in Italia tramite la 01 Distribution a Gennaio 2013; mostra il panorama della Louisiana degli anni ’60 che ritrae Lee Daniels per questa storia un pò pulp ed un pò erotic-trash.

The Paperboy, segue il racconto della cameriera della famiglia James (Macy Grey), insolita voce narrante; il trailer stesso inizia con l’arrivo di questa appariscente donna, Charlotte Bless (Nicole Kidman) che ha chiesto aiuto ai due reporter interpretati da Matthew McCounaghey e David Oyelowo per far scagionare l’uomo di cui si è innamorata tramite rapporto epistolare John Cusack, in carcere con l’accusa infondata (?) di omicidio; il tutto accade sotto gli occhi di Jack James (Zac Efron) semplice ragazzo dei giornali che si innamora perdutamente di Charlotte. Dopo un toccante ritratto della comunità afroamericana del ghetto, in Precious, Lee Daniels passa ad un genere completamente diverso forse più simile al precedente Shadowboxer, il trailer non aiuta a capire se questo film si rivelerà o meno il tanto preannunciato flop; fatto sta che tra le tanto chiacchierate scene estreme del personaggio della Kidman e non solo, il film potrebbe fare breccia sul pubblico al botteghino…

Trailer Spy: Ted (2012)

Dal creatore de I Griffin -Seth MacFarlane-, ecco il suo primo film: Ted.

Forse ispirato alla coppia Brian-Stewe, ad ogni modo stavolta non siamo in un cartone animato; ma Ted è molto implicito alla realtà che il film rappresenta quanto il cane parlante de I Griffin. Niente di anormale. Tra una storia d’amore, ironia e trasgressione, sicuramente il divertimento è assicurato.

Trailer Spy: The Road

Quando l’uomo scopre la sua vera natura. La civilità finisce e si lotta per la sopravvivenza come veri animali. Un prodotto cinematografico eccellente. Un’ ottima alternativa alla solita solfa del cinema di alta tensione. Non è un film d’azione. Ne consiglio la visione.