Review: La Guerra è Dichiarata (2011)

Una Parigi romantica ed eccentrica come viene rappresentata dai protagonisti: due giovani innamorati, un colpo di fulmine al chiuso di una discoteca. Sentimenti forti e sinceri li spingono a vivere assieme e alla fine a fare anche un figlio: così la guerra è dichiarata, la guerra tra la vita e la morte. Al secondo anno d’età il bimbo si ammala e da quel momento sarà una dura convivenza con questo male che attanaglia anche le vite dei parenti, ma soprattutto dei genitori. Genitori che non demordono, spinti ancora da quell’originario forte sentimento d’amore. Chi vincerà la guerra?


Il film al Festival di Cannes 2011 ha riscosso un buon successo. Ottima sceneggiatura, buona fotografia, buona interpretazione ed una regia discreta. Una pellicola ben montata, dettaglio che ne caratterizza la forma in quanto armonico. Solo una cosa mi ha leggermente sconvolto: i protagonisti a un certo punto, cominciano a cantare. Detto così sembra che il film prenda davvero una brutta piega; no: semplicemente mettono palesemente la loro voce in questa parte di colonna sonora.

C’è un termine esatto nella grammatica cinematografica; forse i protagonisti cantavano come se ci fosse una radio che suonava la stessa canzone, ma mi sa che questo non era previsto. Ad ogni modo mi è venuta una gran voglia di alzarmi e andarmente, ma ho resistito.
È stata solo una piccola pecca, per il resto il film è più che buono: vitale, emozionante e passionanale; e la storia fluisce bene.

voto: 8

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...