The Most Beautiful Scenes: Valzer con Bashir (2008)

Questa settimana  per la rubrica The Most Beautiful Scenes: Valzer con Bashir.  Il racconto di un cineasta, Ari Folman, della guerra in Libano, attraverso una serie di incontri per ricordare l’accaduto. Un’animazione interessante ed affascinante per lo stile fumettistico ma allo stesso tempo serio, e che ricorda un po’ Waking Life. La scena che vi propongo è questa:

La scelta della tecnica di animazione piuttosto che quella classica della cinepresa, è interessante per una storia di guerra; così facendo il regista ha evitato di realizzare la solita solfa documentaristica ed è riuscito a  rendere originale e unico nel suo genere un film d’animazione. Il motivo essenziale per cui ho fatto questa scelta è il passaggio alle immagini reali del disastro bellico. Un finale che è la sintesi di tutto il film, che mostra quanto l’uomo sia superfluo e inutilmente presuntuoso in tutta la su
a ignoranza non riconosciuta. Una fine ovviamente riflessiva ed intensa; agghiacciante. Avrei potuto non scrivere nulla su questa scena, perchè tanto è forte che si commenta da sola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...